USA - Alaska - Anchorage

Avventura nelle terre selvagge del Nord

  • Tour di gruppo (voli esclusi)
  • 11 giorni / 10 notti
  • 3 stelle
  • Bed & Breakfast

Tour con accompagnatore italiano alla scoperta di una delle ultime terre "selvaggie" dell'America: l'Alaska.
Non perderti questa unica possibilità di vedere l'Alaska più selvaggia, con una guida che ti farà amare in modo totale questa magnifica terra.
Un viaggio autentico, una full immersion nella natura più intatta, e incontaminata, che ti permetterà di fare  salto indietro nel tempo e  ripercorrere le gesta degli avventurieri dell’epoca primitiva, i cacciatori di pelli, fino alle più recenti storie e leggende della corsa dell’Oro nel Klondike a fine ‘800.
Un viaggio nel periodo migliore per visitare questa terra con due partenze garantite!
Volo non incluso, possibilità di prenotarlo.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

ITINERARIO DI VIAGGIO

1°gg - ANCHORAGE
Arrivo all'aeroporto di Anchorage e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

2°gg -Giorno 2: Anchorage – Talkeetna – Denali
Prima colazione americana in hotel. Trasferimento in mattinata per Talkeetna, punto di partenza per escursioni al Mount McKinley, vetta più alta del Nord America (6,194 m) : l’altitudine e le condizioni del clima artico ne fanno una delle scalate più impegnative del mondo. Visita del Talkeetna Historical Museum, dedicato alla storia della città: un’intera sezione riguarda gli scalatori che si sono avventurati nella salita alla cima del Mount McKinley. Pranzo libero. Partenza per Denali. All’arrivo breve sosta al Visitor’s Center e introduzione al Denali Park: ricchissima riserva ornitologica caratterizzata dalla presenza di numerosissime specie migratorie, dal cigno fischiatore all’aquila reale. I diversi fiumi della zona offrono ai pescatori locali grandi varietà di pesci, fra tutti salmoni e trote. Cena libera e pernottamento.

Giorno 3: Denali – Fairbanks
Prima colazione americana in hotel. Giornata dedicata alla scoperta del Denali National Park a bordo della navetta del parco. Panorami mozzafiato fra montagne, foreste, ghiacciai, taiga e tundra ; nel cuore di questa vegetazione selvaggia vivono orsi bruni, lupi, renne, cervi e mufloni. Pranzo libero (la guida sarà d’aiuto nel procurarsi un pranzo al sacco). Il tour del parco prosegue fino all’Eielsen Visitor’s center, da cui si potrà ammirare il Mount Denali. Arrivo a Fairbanks, la Golden Heart City  situata nel cuore dell’Alaska. Cena libera. Pernottamento.

Giorno 4: Fairbanks
Prima colazione americana in hotel. Al mattino visita del Fairbanks Ice Museum con filmato e presentazione dell’arte della scultura nel ghiaccio. where you will see a film and presentation of ice sculpture making. Proseguimento al Museum of the North, nella University of Fairbanks, il cui scopo è quello di catalogare e conservare l’eredità culturale e naturale dell’Alaska e del Circolo Polare Artico. Pranzo libero e visita della Gold Dredge # 9, con storia della corsa all’oro spiegata a bordo di un treno a vapore. All’arrivo dimostrazione della ricerca dell’oro tramite setaccio e presentazione della famosa Trans-Alaska


Giorno 5: Fairbanks / Delta Junction / Tok (325km – 3h40)
Prima colazione americana in hotel. Sosta al mattino presso il Fairbanks Visitors Center, dove si mostra come i panorami dell’Alaska variano di stagione in stagione oltre a video che raccontano gli usi delle diverse tribù indigene. Partenza per Tok. Lungo la strada sosta a North Pole, considerata la città di Santa Claus, dove le strade hanno nomi riguardanti il Natale. Vista della Rika’s Roadhouse casa storica situata nei pressi di un importante attraversamento del Tanana River, vicino a Delta Junction. Pranzo libero e arrivo a Tok a fine giornata. Cena libera e pernottamento.

Giorno 6: Tok / Glenallen / Valdez (415km – 5h15)
Prima colazione americana in hotel. Trasferimento a Glennallen, nei pressi del Wrangell-St Elias National Park, riserva naturale dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Accompagnati da un ranger locale si camminerà dal Visitor Center attraverso la foresta boreale, una delle più ampie del paese. La zona è caratterizzata da climi estremi e diversi tipi di paesaggi : foreste, paludi, laghi, fiumi e ghiacciai, tutti popolati da innumerevoli specie animali. Pranzo libero al Copper Princess Lodge. In seguito si godrà di uno scenario spettacolare attraversando le montagne verso Valdez. Sosta lungo il tragitto presso il Worthington Glacier, il più facilmente accessibile dei ghiacciai della regione. Nel tardo pomeriggio arrivo a Valdez, importante porto peschereccio. Tour orientativo e check in presso l’hotel. Cena libera e pernottamento.
Optional: volo in elicottero (35 min) con vista indimenticabile del Shoup Glacier e delle Chugach Mountains.

Giorno 7: Valdez
Prima colazione americana in hotel. In mattinata imbarco per una giornata di crociera (9 h) nello Stretto di Prince William. Durante la crociera si osserveranno le pareti di ghiaccio del Columbia Glacier e l’eccezionale fauna marina locale (balene, lontre di mare, leoni marini…). Pranzo a bordo incluso nel programma. Ritorno in hotel nel tardo pomeriggio. Cena libera. Pernottamento.

Giorno 8: Valdez / Palmer
Prima colazione americana in hotel. Partenza per la Matanuska Valley, la vallata fertile dove si concentra l’attività di agricoltura dell’Alaska. Arrivo a Palmer e pranzo libero. Visita di un allevamento di bue muschiato : ribattezzato omingmak, « animale dal pelo come barba » dagli Inuit, tribù locale, il pelo del bue muschiato è detto qiviut, ed è più morbido del cashmere. Cena libera e pernottamento.

Giorno 9: Palmer / Seward
Prima colazione americana in hotel. Partenza per Seward, sulla costa et della Penisola di Kenai. Visita del Seward Museum con informazioni sul terremoto che nel 1964 ha stravolto la zona e con piccoli manufatti di artigianato locale. Pranzo libero e visita dell’Alaska Sealife Center Research Center and Aquarium. Cena libera e pernottamento.

Giorno 10: Seward / Girdwood – Anchorage (145km – 1h45)
Prima colazione americana in hotel. Trasferimento a Girdwood e salita in funivia sulla cima del Mount Alyeska per una vista spettacolare della regione. Partenza per Anchorage e tour di centro città e midtown. Pranzo libero e passeggiata lungo l’Earthquake State Park, dove con una magnitudo di 9.2 gradi Richter si è registrato uno dei terremoti più forti mai registrati sul pianeta. Nel pomeriggio visita dell’Anchorage Museum, con dipinti di artisti locali e collezioni dai popoli indigeni che hanno costituito il background culturale della regione : Eschimesi, Athabascants, Aleoutes. Cena libera e pernottamento.

Giorno 11: Anchorage / partenza
Prima colazione americana in hotel. Trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno.



Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

La quota comprende:
- 10 pernottamenti negli hotel indicati o similari
- 10 prime colazioni
- Trasferimento in arrivo e in partenza ad Anchorage.
- Trasporto in minibus o pullman in base al numero di passeggeri confermati
- Guida parlante  italiano per tutta la durata del tour.
- L'ingresso ai parchi e siti seguenti: Anchorage Museum, Talkeetna Historical Society Museum, Denali National Park and    Reserve, Denali Park Shuttle (to Eilsen Visitors Center), Fairbanks Museum of the North, Ice Museum, Gold Dredge # 9: con treno a vapore e dimostrazione oro al setaccio, Trans-Alaska Pipeline, North Pole, Rika's Roadhouse, Wrangel-St. Elias Park, The Prince William Sound Cruise, Seward Museum & Library, Alaska Sealife Center, Alyeska Resort Aerial Tramway
- Tasse locali e federali

La quota non comprende:
- Voli intercontinentali e tasse aeroportuali.
- Pasti e bevande non menzionati in programma.
- Mance ad autisti guide e accompagnatore
- Quota di iscrizione € 50,00
- Assicurazione medico/bagaglio/annullamento
- Eventuale assicurazione medica integrativa Caremed al costo di € 4,20 a persona al giorno
- Blocca prezzo per eventuale adeguamento valutario, facoltativo.
- Extra in genere.
- Tutto quanto non espressamente indicato.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

INFORMAZIONI ALASKA
L'Alaska è una regione situata nella porzione nord-ovest del continente americano e appartiene agli Stati Uniti d'America. Un viaggio in questo luogo è perfetto per chi ama l'avventura e vuole vivere un'esperienza all'insegna delle sorprese e delle emozioni forti. L'Alaska è la patria dell'orso grizzly, della ricerca dell'oro e di una natura senza confini. Numerosi sono i posti da visitare, ma pochi sono facilmente raggiungibili.
Il periodo migliore per visitare l'Alaska è tra maggio e ottobre quando le temperature sono più miti, invece se si vuole vedere l'aurora boreale, conviene programmare il viaggio durante l'inverno e mettere in conto clima molto rigido.
E' possibile raggiungere un posto dall'altro con voli interni, elicotteri o auto, ma molto consigliato è anche il treno, quest'ultimo un  mezzo ideale per vedere la natura circostante e la fauna selvatica.


CLIMA
Nel Nord il clima è  variabile ed imprevedibile. Il periodo più caldo dell’anno, accompagnato da lunghe ore di sole, va da giugno ad agosto. In Alaska (ma anche nello Yukon Territory, Canada) le temperature diurne possono raggiungere i 32ºC. Di norma la media giornaliera diurna su gran parte del territorio è circa 16ºC con esclusione della sola zona artica. Le temperature notturne sono più fredde, specialmente ad altitudini più elevate. Le regioni costiere tendono ad essere più fredde e più piovose rispetto a quelle continentali. A coloro che visitano l’Alaska suggeriamo di giungere preparati ad affrontare un tempo variabile con giornate calde e soleggiate che si alternano a giornate fredde e piovose. In inverno le temperature possono essere estremamente fredde fino a raggiungere i -45ºC! In un tipico giorno invernale, tuttavia, le temperature si attestano tra i -17º ed i -35ºC (da Novembre a Marzo). Il clima estremamente secco consente, anche a queste temperature, di visitare in modo confortevole l’Alaska, e lo Yukon Territory, anche nei mesi invernali.

ABBIGLIAMENTO
Al momento della preparazione della valigia, inseriamo i capi essenziali per tale esperienza. Consigliamo un paio di scarponi impermeabili e vari capi pesanti. La tecnica dell'abbigliamento a strati è sempre quella perfetta, per gestire gli sbalzi di temperatura quotidiani. Non dimentichiamoci dello spray anti-zanzare, dato che in Alaska sono presenti numerosi insetti fastidiosi.


Documenti necessari:
Passaporto individuale (compresi bimbi e neonati) con validità residua di almeno 6 mesi. I passeggeri italiani non necessitano di un visto per entrare negli Stati Uniti, ma è necessaria la compilazione del modulo ESTA (approvazione preventiva all'ingresso negli U.S.A). Dall'8 settembre 2010 l'Esta sarà a pagamento (14 USD) ed il pagamento verrà fatto unicamente con carta di credito. Resta inteso che le autorizzazioni emesse prima dell'8 settembre rimarranno gratuite, così come gli aggiornamenti fino alla scadenza naturale dell'autorizzazione.
Il Programma Esta ha subito alcune importanti modifiche a seguito dell’approvazione da parte del Congresso americano del ''Visa Waiver Program Improvement and Terrorist Travel Prevention Act of 2015'' (dicembre 2015), una legge che comporta nuove condizioni per chi intende viaggiare verso gli Stati Uniti in esenzione da visto.


-Dal 21 gennaio 2016 sono in vigore restrizioni per le seguenti categorie di viaggiatori di Paesi partecipanti al VWP, i quali per poter entrare negli Stati Uniti dovranno munirsi di regolare visto:
-  cittadini di Paesi VWP che siano anche cittadini di Iran, Iraq, Siria e Sudan;
- Dal 18 febbraio 2016
le restrizioni si applicano anche per gli individui che si sono recati, dal 1 marzo 2011 in poi,  in uno dei seguenti Paesi: Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen.


Per tuttele altre informazioni e per essere sempre aggiornati si consiglia di prendere visione del sito Viaggiare Sicuri


Qualche informazione in più sui Tour con accompagnatore
Le Camere.
Le camere triple e quadruple nella maggior parte dei casi contengono due letti matrimoniali.
Piano Famiglia
. Le quote per i giovani si applicano quando i ragazzi dividono la camera con due adulti paganti la tariffa intera ed occupano uno dei letti già esistenti nella camera. Se fosse necessario un lettino aggiunto, l'importo verrà pagato direttamente in albergo ed è soggetto a disponibilità da parte degli hotels.
Rotazione dei posti in pullman
. Preghiamo prendere nota che per ragione tecniche sui pullman è sempre prevista la rotazione dei posti a sedere.
Mance
. Non sono incluse nelle quote dei tours ma vivamente raccomandate nella seguente misura: USD 4/6 al giorno per persona per accompagnatori, guide, e per gli autisti.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!